ACT Finanz - Gestori Patrimoniali Svizzera - Wealth Management Switzerland -
Close

Apple: altra prove di forza nei primi tre mesi del 2021!

Non solo Facebook (come vi abbiamo già detto). Prova di forza anche per Apple!

Apple ha mandato in arachivio un altro trimestre molto positivo, con vendite in rialzo del 54% rispetto a un anno fa e profitti molto più solidi rispetto alle attese degli esperti. L’utile netto del secondo trimestre fiscale è stato di 23,6 miliardi di dollari (+110%), o 1,40 dollari per azione, su ricavi di 89,58 miliardi di dollari (+53,7%), record per il trimestre a marzo, contro attese per 0,99 dollari su 77,36 miliardi.

Le vendite di iPhone sono aumentate rispetto al primo trimestre del 2020 del 65,5% a 47,94 miliardi di dollari, contro attese per 41,43 miliardi, e come nota il Financial Times hanno beneficiato del rinnovamento da parte degli utenti che hanno mirato ai modelli 5G.

Ogni altra categoria – scrive Repubblica – ha registrato risultati migliori delle attese: i ricavi da servizi sono stati di 16,90 miliardi (+26,7%), quelli dalla vendita di ;ac di 9,10 miliardi (+70,1%), i ricavi dagli iPad 7,8 miliardi (+78,9%), quelli da altri prodotti 7,83 miliardi (+24%).

Il margine lordo è stato del 42,5%, contro attese per il 39,8%; un margine “inusualmente elevato”, ha notato la Cnbc, ricordando che di solito quello di Cupertino si attesta tra il 38% e il 39%.Nella nota della società, l’amministratore delegato Tim Cook ha commentato: “questo trimestre riflette sia la capacità dei nostri prodotti di aiutare i nostri utenti a superare questo momento, sia l’ottimismo dei consumatori per i giorni migliori che ci attendono”.

Apple ha poi comunicato che aumenterà il dividendo del 7% a 0,22 dollari ad azione e di aver autorizzato un buyback – ovvero un riacquisto di azioni proprie – da 90 miliardi di dollari, significativamente più alto di quelli degli ultimi due anni (50 miliardi nel 2020, 75 miliardi nel 2019). Subito dopo la pubblicazione dei conti, il titolo di Apple guadagnava nell’after-hours il 3,2%.

Fabio Gallo, Act finanz
Fabio Gallo, Act Finanz Svizzera - CEO Act Finanz - ACT Finanz - Actfinanz
Fabio Gallo, CEO Act Finanz – ACT Finanz – Actfinanz
Gian Luca de Risi, Act Finanz
Gian Luca de Risi, CIO Act Finanz
IT