ACT Finanz - Gestori Patrimoniali Svizzera - Wealth Management Switzerland -
Close

Contanti: in Italia scattato il limite dei 1000 €

Non saranno più fattibili trasferimenti e pagamenti di denaro cartacei sopra oltre i 1000 €

Da questo 1° gennaio 2022 il tetto all’uso del contante è sceso da duemila a mille euro. La riduzione del limite massimo nei pagamenti in contanti ha un impatto diretto sull’economia sommersa, consentendo quindi maggior regolarità e maggiori introiti per lo Stato.

Tetto 1000 € in contanti su tutte le tipologie di pagamento

La modifica era già prevista da tempo, con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della legge numero 157 del 2019. Recentemente, è stata confermata dal ministero dell’Economia e delle Finanze. Quindi, è stato ufficializzato che per i contanti cambia la soglia dei pagamenti portandola da 1.999,99 euro a 999,99. La precisione è importante perché può costare una sanzione: pagare 999,99 euro in contanti dal primo giorno del 2022 è lecito, pagare 1.000 euro, cioè un centesimo in più, no.

La nuova soglia dei contanti a 999,99 euro viene applicata per qualsiasi tipo di pagamento, cioè di passaggio di denaro tra persone fisiche o giuridiche.

fonte: today.it

Act Finanz: il nostro management

Fabio Gallo, Act finanz
Fabio Gallo, Act Finanz Svizzera - CEO Act Finanz - ACT Finanz - Actfinanz
Fabio Gallo, CEO Act Finanz – ACT Finanz – Actfinanz
Gian Luca de Risi, Act Finanz
Gian Luca de Risi, CIO Act Finanz
IT