ACT Finanz - Gestori Patrimoniali Svizzera - Wealth Management Switzerland -
Close

Covid 19: la Pandemia fa “bene” alle banche

Importante analisi della Firs Cisl: crescono i ricavi, la patrimonializzazione, migliora il portafoglio crediti. Cala invece l’occupazione.

I numeri delle trimestrali pubblicate negli ultimi giorni dalle principali banche italiane confermano che la pandemia del Covid-19 e la caduta del Pil non ha danneggiato i loro bilanci. L’Ufficio Studi della First Cisl ha analizzato i conti del terzo trimestre del 2020 di Intesa Sanpaolo, UniCredit, Ubi, Banco Bpm e Mps, e ne ha proposti i dati aggregati.

Emerge la sostanziale tenuta dei ricavi operativi (-5% rispetto allo stesso periodo del 2019). La flessione è ancor più contenuta se si guarda ai ricavi core (margine primario -4,1%), quelli originati dalle attività verso la clientela. Clientela che continua però a scontare i disagi dovuti alla chiusura di filiali (-4,6%).

Covid 19: scende invece l’occupazione in Italia

Nel periodo considerato sono circa 5mila i bancari in meno. L’effetto sui conti è evidente, con una contrazione pronunciata dei costi del personale (-2,6%). Il rapporto tra costi del personale e ricavi è ora al 56,3%, dato nettamente inferiore a quello che si riscontra nei maggiori gruppi europei (61,3%).

Act Finanz: il nostro management

Fabio Gallo, Act finanz
Fabio Gallo, Act Finanz Svizzera - CEO Act Finanz - ACT Finanz - Actfinanz
Fabio Gallo, CEO Act Finanz – ACT Finanz – Actfinanz
Gian Luca de Risi, Act Finanz
Gian Luca de Risi, CIO Act Finanz
IT