ACT Finanz - Gestori Patrimoniali Svizzera - Wealth Management Switzerland -
Close

Davos 2020: non è stato solo finanza! Tra diritti e ambiente

  • Home
  •  / 
  • News dal mondo
  •  / 
  • Davos 2020: non è stato solo finanza! Tra diritti e ambiente

Davos 2020: non solo finanza! Tra diritti e ambiente è andata in scena la battaglia tra Trump e l’attivista Greta Thunberg

Sottoscritto lo scorso agosto da 181 amministratori delegati di grandi aziende americane riunite nell’associazione Business Roundtable (un think tank di ceo nordamericani presieduta Jamie Dimon, numero uno di JpMorgan Chase), lo Stakeholder Capitalism, il capitalismo degli azionisti responsabili, è stato assurto a Leitmotiv del Wef. Il cambiamento di paradigma consiste nel fatto che la creazione di valore per gli azionisti non deve più essere l’unico fine delle aziende. Le imprese devono anche “investire nei loro dipendenti, proteggere l’ambiente, comportarsi correttamente ed eticamente con i fornitori, creare valore di lungo termine per gli azionisti”.

DAVOS 2020: E’ stata la sfida tra Trump e Greta

Nelle prime giornate i riflettori dell’evento sono stati puntati sugli interventi della giovanissima attivista svedese Greta Thunberg e del presidente americano Donald Trump. Dopo che l’attivista 17enne aveva affermato che “la casa è ancora in fiamme” chiedendo “a tutti i partecipanti del World Economic Forum, banche, istituzioni e governi di disinvestire subito e completamente dai carburanti fossili”, Trump ha liquidato il suo appello definendo lei e i suoi seguaci “perenni profeti di sventura” che prevedono “l’apocalisse”. Unica nota “verde” da parte di Trump è stata l’annuncio che gli Usa si uniranno anche all’iniziativa del World Economic Forum per piantare mille miliardi di alberi.

Davose 2020 - wealth management lugano, wealth management svizzera
Davos 2020, tra ambiente ed economia – wealth management lugano, wealth management svizzera
IT
EN IT