ACT Finanz - Gestori Patrimoniali Svizzera - Wealth Management Switzerland -
Close

Economia: l’Argentina a fine 2021 crescerà del 7,5%

La Commissione economica per l’America Latina delle Nazioni Unite modifica le stime dei crescita dell’Argentina per fine 2021: il paese sudamericano crescerà del 7,5%.

Stime leggermente più basse rispetto a quanto previsto dal Governo Argentino (8%). Recentemente è stato il ministro dell’Economia, Martín Guzmán, parlando agli investitori del Council of Americas a dichiarare che l’Argentina “sta vivendo un solido processo di ripresa economica con caratteristiche eterogenee ma con una chiara proiezione di crescita sostenuta per l’anno 2021 che stimiamo all’8 per cento”. Lo stesso Guzmán – come riportato da gauchonews.it – ha aggiunto che, nel solo primo trimestre del 2021, gli investimenti in Argentina sono cresciuti del 6,1 per cento rispetto al trimestre precedente mentre a livello interannuale l’incremento risulta del 38,4 in termini reali. L’analisi della Cepal evidenzia il recupero dell’economia argentina in misura superiore alla media di America Latina e Caraibi, prevista nel 5,9 per cento (+2,9 nel 2022), quindi più del 5,2 per cento ipotizzato solo due mesi fa nell’ultimo report. Se, difatti, per l’area dei soli Caraibi è prevista una crescita del 4,1, quella dell’America meridionale è del 5,9, mentre America centrale più il Messico raggiungerebbero una crescita economica del 6 per cento.

Act Finanz: il nostro management

Fabio Gallo, Act finanzFabio Gallo, Act Finanz Svizzera - CEO Act Finanz - ACT Finanz - Actfinanz
Fabio Gallo, CEO Act Finanz – ACT Finanz – Actfinanz
Gian Luca de Risi, Act Finanz
Gian Luca de Risi, CIO Act Finanz
EN