ACT Finanz - Gestori Patrimoniali Svizzera - Wealth Management Switzerland -
Close

Economia: sale l’inflazione in Cina

Nel colosso asiatico l’inflazione accelera dopo la crisi dovuta al Covid19 ma si conferma trend ripresa economia

Ancora in accelerazione l’inflazione in Cina nel mese di luglio, a conferma della ripresa della seconda economia mondiale. Secondo il National Bureau of Statistics, l’inflazione ha registrato un incremento tendenziale del 2,7% dopo il 2,4% di giugno. Il dato è superiore alle attese degli analisti che indicavano una crescita del 2,6%.

Rispetto al mese precedente, invece, i prezzi al consumo segnano un incremento dello 0,6%, più ampio del consensus (+0,4%), dopo il -0,1% precedente.

Rallenta anche il calo dei prezzi alla produzione, in risposta alla ripresa del settore manifatturiero. I prezzi a luglio hanno mostrato un decremento tendenziale del 2,4% dopo il -3% di giugno. Il dato è migliore delle attese degli analisti che indicavano una contrazione del 2,5%.

Comunicato (Teleborsa)

Act Finanz: il nostro management

Fabio Gallo, Act finanzFabio Gallo, Act Finanz Svizzera - CEO Act Finanz - ACT Finanz - Actfinanz
Fabio Gallo, CEO Act Finanz – ACT Finanz – Actfinanz
Gian Luca de Risi, Act Finanz
Gian Luca de Risi, CIO Act Finanz
EN