ACT Finanz - Gestori Patrimoniali Svizzera - Wealth Management Switzerland -
Close

Giappone, timida ripresa economica

Secondo una previsione dell’Istituto nazionale per la popolazione e la sicurezza sociale, la soglia del 30% di ultrasessantacinquenni dovrebbe essere superata nel 2025 ma i dati più recenti fanno supporre che si arriverà a quel traguardo ben prima

Il Giappone – come riporta themeditelegraph.com – prova a rilanciare la sua crescita economica. Il Paese del Sol Levante deve fare i conti anche con la crisi dei microchip, che ha costretto Toyota, la prima casa automobilistica al mondo (ha riconquistato la leadership l’anno scorso sottraendola alla tedesca Volkswagen), a tagliare la produzione di ben 400mila veicoli.

Nonostante queste incertezze, a cui si vanno sicuramente ad aggiungere il recente aumento dei casi di Covid e il ritardo nella campagna vaccinale, il Giappone può però contare su una timida ripresa economica. Dopo il deludente dato del primo trimestre di quest’anno, caratterizzato da un calo del Pil del 3,7%, si è infatti registrata la discreta performance del periodo aprile-giugno, che ha messo a segno un progresso dell’1,9%. Una lettura superiore alle stime degli economisti che si attendevano un +1,6%. A favorire questo rialzo sono stati soprattutto gli investimenti con un +2,3% rispetto allo stesso periodo del 2020, seguiti dai consumi interni (+0,9%); continuano invece a mostrare debolezza le esportazioni (-0,3%).

Act Finanz: il nostro management

Fabio Gallo, Act finanzFabio Gallo, Act Finanz Svizzera - CEO Act Finanz - ACT Finanz - Actfinanz
Fabio Gallo, CEO Act Finanz – ACT Finanz – Actfinanz
Gian Luca de Risi, Act Finanz
Gian Luca de Risi, CIO Act Finanz
EN