ACT Finanz - Gestori Patrimoniali Svizzera - Wealth Management Switzerland -
Close

I “campioni” del Fintech nel 2021: vince Stripe!

Con una valutazione di 95 miliardi di dollari raggiunta a seguito dell’ultimo round di finanziamento, Stripe si conferma come la fintech privata più valutata al mondo.

Lo scorso 14 marzo 2021, Stripe, società che fornisce un’infrastruttura software che permette a privati e aziende di inviare e ricevere pagamenti via internet, ha annunciato la chiusura di un round di serie H da 600 milioni di dollari, a cui hanno preso parte investitori del calibro di Axa e Sequoia Capital.

I fondi raccolti – come riporta il portale www.we-wealth.com – saranno impiegati per supportare la crescita in Europa, a partire dal quartier generale di Dublino. “Stiamo investendo molte più risorse in più in Europa quest’anno, in particolare in Irlanda.

Che si tratti di fintech, mobilità, vendita al dettaglio o SaaS, l’opportunità di crescita per l’economia digitale europea è immensa” ha commentato John Collison, presidente e co-fondatore di Stripe. La nuova iniezione di capitale ha portato la valutazione della società a toccare quota 95 miliardi di dollari, quasi il triplo rispetto allo scorso aprile, quando Stripe era stata valutata 36 miliardi di dollari a seguito dell’estensione del round di serie G.

Così la piattaforma di pagamenti online fondata nel 2010 dai fratelli irlandesi John e Patrick Collison, si è aggiudicata il titolo di startup statunitense più preziosa, confermandosi come la fintech privata più valutata al mondo.

Come evidenziato  dal Financial Times, l’attuale valutazione di Stripe è superiore a quella raggiunta da Facebook e Uber prima di sbarcare in borsa (rispettivamente pari a 80 e 72 miliardi di dollari).In Europa, la fintech che occupa il primo gradino del podio vale oltre 60 miliardi in meno. Si tratta di Klarna, azienda svedese attiva nei servizi di pagamento e di acquisto.

A inizio marzo, la società di tecnofinanza ha annunciato il completamento di un nuovo round di finanziamento da 1 miliardo di dollari, raggiungendo una valutazione complessiva di 31 miliardi, la più alta tra le fintech del Vecchio Continente non quotate.

Act Finanz: il nostro management

Fabio Gallo, Act finanz
Fabio Gallo, Act Finanz Svizzera - CEO Act Finanz - ACT Finanz - Actfinanz
Fabio Gallo, CEO Act Finanz – ACT Finanz – Actfinanz
Gian Luca de Risi, Act Finanz
Gian Luca de Risi, CIO Act Finanz
IT