ACT Finanz - Gestori Patrimoniali Svizzera - Wealth Management Switzerland -
Close

L’Economia cinese è uscita dalla crisi! Pil +4,9% nel terzo trimestre

  • Home
  •  / 
  • News dal mondo
  •  / 
  • L’Economia cinese è uscita dalla crisi! Pil +4,9% nel terzo trimestre

A differenza di tutti gli altri paesi occidentali e delle grandi potenze mondiali la Cina è uscita dalla crisi economica facendo risultare un +4,9% nel PIL del terzo trimestre.

Il Pil nel terzo trimestre è cresciuto del 4,9% su base annua, raggiungendo quasi il passo del 2019, che era stato del 6,1%. Dopo lo sprofondo rosso del -6,8% nel periodo gennaio-marzo, con tutta la Cina in lockdown, la seconda economia del mondo ha avuto un primo rimbalzo nel secondo trimestre, chiuso a giugno con un +3,2%: ma allora era bastato riaccendere le catene di montaggio per ottenere il risultato. Ora però questo 4,9% anno su anno dice che il Pil della Cina sta crescendo in modo reale, sostenuto non solo dalla produzione ma anche dagli acquisti e dal settore dei servizi (a inizio ottobre 600 milioni di cinesi sono andati in vacanza per una settimana). Quella di Pechino è l’unica economia in espansione, tra i Paesi del G-20. Il Fondo Monetario Internazionale prevede che il dato finale del 2020 sarà intorno al +2% e che la Cina conterà per il 30 per cento nella crescita globale.

Pechino ha dato diverse prove al mondo in questi mesi: il suo sistema di Partito-Stato si è mostrato impreparato e anche reticente all’inizio dell’epidemia poi diventata pandemia; a fine gennaio ha reagito con l’operazione di quarantena più grande della storia: 60 milioni di persone chiuse in casa tra Wuhan e la sua provincia dello Hubei; poi da febbraio a inizio aprile ha fermato trasporti, fabbriche, servizi non strettamente essenziali in tutto il Paese. La ripresa in primavera è stata molto prudente: subito le fabbriche, più facili da attrezzare alle nuove esigenze di sicurezza sanitaria. Anche le scuole, per le quali i cinesi hanno una grandissima attenzione, sono state riaperte solo alla fine dell’estate.

Act Finanz: il nostro management

Fabio Gallo, Act finanz
Fabio Gallo, Act Finanz Svizzera - CEO Act Finanz - ACT Finanz - Actfinanz
Fabio Gallo, CEO Act Finanz – ACT Finanz – Actfinanz
Gian Luca de Risi, Act Finanz
Gian Luca de Risi, CIO Act Finanz
IT