ACT Finanz - Gestori Patrimoniali Svizzera - Wealth Management Switzerland -
Close

Miliardari e gioventù: ecco chi sono nel mondo!

I più giovani miliardari del pianeta: chi sono i 12 under 30 della classifica Forbes

Sette miliardari self-made nell’elenco dei dodici under 30

Quattro dei dodici miliardari sotto i 30 anni, tutti self-made, sono entrati in classifica ​​quest’anno. Il più ricco tra loro è Gary Wang, 28 anni, cofondatore e chief technology officer dell’exchange di criptovalute FTX, con sede alle Bahamas (il collega cofondatore e ceo di FTX Sam Bankman-Fried, che ha compiuto 30 anni a marzo, era il ventenne più ricco dell’anno scorso, con un patrimonio stimato di 8,7 miliardi di dollari).

Insieme a Wang c’è il 27enne Ryan Breslow, per un patrimonio stimato di 2 miliardi di dollari , che ha abbandonato Stanford per fondare la società di software di pagamento Bolt, prima di dimettersi dalla carica di ceo all’inizio di quest’anno. A completare i nuovi entranti ci sono i compagni di Stanford Pedro Franceschi e Henrique Dubugras, che sono entrati nella lista dei miliardari quando la loro startup di carte di credito Brex ha raggiunto una valutazione di 12,3 miliardi di dollari a gennaio. I fondatori, di origine brasiliana, rispettivamente di 25 e 26 anni, ora hanno un patrimonio di circa 1,5 miliardi di dollari ciascuno.

Chi è il miliardario più giovane al mondo?

A conquistare il titolo di miliardario più giovane del mondo per il secondo anno consecutivo è il diciannovenne Kevin David Lehmann, del valore stimato di 2,4 miliardi di dollari. L’unico adolescente della lista ha ereditato una partecipazione del 50% nella catena di farmacie tedesca dm-drogerie markt da suo padre, uno dei primi investitori nel business, ma nessuno dei due è coinvolto nelle sue operazioni quotidiane.

Anche altri quattro sotto i 30 anni devono ringraziare i genitori per le loro fortune. Sono Gustav Magnar Witzoe, 28 anni, erede di uno dei più grandi allevamenti di salmoni al mondo; Wang Zelong, 25 anni, che ha ereditato partecipazioni in due aziende chimiche cinesi; e le sorelle norvegesi Alexandra e Katharina Andresen, rispettivamente di 25 e 26 anni.

fonte: https://forbes.it

Act Finanz: il nostro management

IT