ACT Finanz - Gestori Patrimoniali Svizzera - Wealth Management Switzerland -
Close

Italia – Banche: rinnovato contratto nazionale

Italia – Banche: rinnovato contratto nazionale – Firmato rinnovo contratto L’accordo prevede la valorizzazione di aspetti di rilievo sociale. Viene introdotto il diritto alla disconnessione per assicurare maggior rispetto alla vita privata dei lavoratori. E viene creata una cabina di regia tra i sindacati e l’Abi per analizzare e condividere l’impatto delle nuove tecnologie nel settore Continua la lettura

Italia: le banche sospendono i mutui alle donne vittime di violenza

Importante Accordo e protocollo d’intesa raggiunto tra Abi e sindacati: mutui sospesi alle donne vittime di violenza In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, ABI e Organizzazioni sindacali di settore hanno sottoscritto un Protocollo d’intesa per andare incontro alle donne vittime di violenza di genere. Le banche e gli intermediari Continua la lettura

ABI: il comunicato sull’intelligenza artificiale nelle banche

Banche, Abi: intelligenza artificiale al servizio del cliente – Gestione dei contact center, servizi per il cliente, credito, sicurezza, finanza. L’intelligenza artificiale (Ia) in banca è innanzitutto al servizio del cliente. È quanto emerge dallo studio appena presentato da Abi Lab, il Centro di ricerca per l’innovazione e la banca promosso dall’Associazione bancaria italiana, dal Continua la lettura

Google – Citygroup: accordo che preoccupa le banche?

Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato dell’accordo tra Google e Citygroup per quanto riguarda il progetto della major americana di proporre un proprio “conto corrente” agli utenti. Ad oggi sembra che questo progetto stia producendo del nervosismo soprattutto tra le maggiori banche Le informazioni sulle transazioni finanziarie non sono l’obiettivo principale: Ma non è detto Continua la lettura

Corte di Giustizia EU: banche obbligate a contributi fondo risoluzione

Importante decisione assunta nei giorni scorsi da parte della Corte di Giustizia Europea circa il sistema bancario: la decisione dopo un controversia tra Bankitalia e State Street Bank (banca tedesca) “L’obbligo delle banche di versare il contributo ordinario al Fondo di Risoluzione Nazionale sorge ogni primo gennaio e resta invariato tutto l’anno, nonostante le fusioni Continua la lettura

IT
EN IT